ACES Italia - Delegazione italiana di ACES Europe, Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport

Seguici su Facebook

Come candidarsi per l'anno 2018

Le candidature per l'anno 2018 si chiuderanno il 31 marzo 2017.

Il procedimento per candidarsi al premio è composto di nove passi, cui seguono quattro passi ulteriori in caso di aggiudicazione del premio. Di seguito, in ciascun paragrafo, la spiegazione, le modalità e la documentazione relativi ai singoli passaggi. Vi consigliamo di leggere tutti i passaggi prima di iniziare.

01 - Individua a quale premio puoi candidare la tua città

Ci sono quattro premi:

La Capitale europea dello sport (European Capital of Sport)

Questo premio è riservato alle capitali e alle città con più di 500.000 abitanti, e viene assegnato ogni anno ad una sola città per l'intera Europa.

La Città europea dello sport (European City of Sport)

Questo premio è riservato alle città con più di 25.000 abitanti, e viene assegnato ogni anno a quatto città italiane.

Il Comune europeo dello sport (European Town of Sport)

Questo premio è riservato alle città con meno di 25.000 abitanti, e viene assegnato ogni anno a quattro città italiane.

La Comunità europea dello sport (European Community of Sport)

Questo premio è riservato alle comunità composte da più municipi, e viene assegnato ogni anno a due comunità italiane.

02 - verifica le candidature già selezionate

Attualmente per l'anno 2018 sono già state selezionate le seguenti candidature:

Capitale europea dello sport (European Capital of Sport)

Sono già stati assegnati i premi fino al 2020 (vedi qui). Le candidature per l'anno 2021 sono aperte fino al 31 marzo 2017. Saranno ammesse le prime cinque candidature tra tutte le Capitali europee.

Città europea dello sport (European City of Sport)

Sono pervenute le seguenti candidature:

  1. Bassano del Grappa (VI)
  2. Forlì (FC) - già assegnataria ai sensi dell'art. 23 comma 2 del Regolamento.
  3. Foligno (PG) - già assegnataria ai sensi dell'art. 23, comma 2 del Regolamento.
  4. Oristano (OR)
  5. Sanremo (IM)

Per questo premio le candidature sono chiuse

Comune europeo dello sport (European Town of Sport)

Sono pervenute le seguenti candidature:

  1. Airola (BN) - già assegnataria ai sensi dell'art. 23, comma 2 del Regolamento.
  2. Andora (SV)
  3. Corbetta (MI) - già assegnataria ai sensi dell'art. 23, comma 2 del Regolamento.
  4. Montalbano Elicona (ME) - già assegnataria ai sensi dell'art. 23, comma 2 del Regolamento.

Per questo premio le candidature sono chiuse.

Comunità europea dello sport (European Community of Sport)

  1. Unione Montana Alta Val Tanaro - già assegnataria ai sensi dell'art. 23, comma 2 del Regolamento.
  2. Terre del Prosecco 

Per questo premio vengono accettate un massimo di quattro candidature a fronte di due assegnazioni. 

 

03 - verifica che non si sia già candidato un Municipio nella stessa provincia

In base all’Articolo 16 comma 2 del Regolamento "Non possono competere nello stesso anno per il premio di Città, Comune o Comunità europee dello sport due Municipi della stessa provincia". Verificalo nell'elenco delle candidature già formalizzate al punto 02.

 

 

04 - Verifica che la tua città non sia stata premiata negli ultimi dieci anni

Puoi visualizzare tutti i premi già assegnati su questa pagina.

 

05 - Quanto costa candidarsi?

Come previsto dall'art. 22 comma 1 del Regolamento, i costi delle candidature sono i seguenti:

Capitale europea dello sport (European Capital of Sport)

All'atto della candidatura la Capitale dovrà versare una fee di Euro 1.800,00.

Città europea dello sport (European City of Sport)

All'atto della candidatura la Città dovrà versare una fee di Euro 1.200,00.

Comune europeo dello sport (European Town of Sport)

All'atto della candidatura il Comune dovrà versare una fee di Euro 600,00.

Comunità europea dello sport (European Community of Sport)

All'atto della candidatura la Comunità dovrà versare una fee di Euro 1.200,00 fino a 12 adesioni più 100 euro per ogni ulteriore adesione.

* * *

Nell'accordo, che non prevede esborsi diretti per il Municipio:

a) il Municipio si impegna ad individuare uno o più sponsor e partner (massimo 4) che verseranno ad ACES Europe la somma complessiva prevista in base alla dimensione del Municipio. Gli sponsor/partner, dovranno essere riportati sotto al logo della Capitale/Città/Comune/Comunità Europea dello Sport, in tutte le comunicazioni e promozioni che saranno realizzate. Gli importi del patrocinio sono:

Premio Diritti di immagine
Capitale europea dello sport (European Capital of Sport)    
- numero di abitanti maggiore di 500.000 Euro 20.000,00 
Città europea dello sport (European City of Sport)  
- numero di abitanti: più di 100.000 Euro 10.000,00
- numero di abitanti: da 50.000 a 99.999 Euro 7.000,00
- numero di abitanti: da 25.000 a 49.999  Euro 5.000,00 
Comune europeo dello sport (European Town of Sport)  
- numero di abitanti: da 20.000 a 24.999 Euro 3.000,00
- numero di abitanti: fino a 19.999 Euro 1.500,00
Comunità europea dello sport (European Community of Sport)  
- fino a 12 adesioni Euro 5.000,00
- oltre 12 adesioni Euro 7.000,00

 

b) Inoltre, Aces Europe procederà alla comunicazione del premio nei Municipi attraverso sponsor/partner in spazi pubblicitari ceduti dal Municipio a titolo gratuito ad ACES Europe, o ad altra società indicata da ACES Europe, spazi pubblicitari determinati in base alla categoria del premio ottenuto.

Grazie a questo accordo, verranno promossi anche gli sponsor locali, l'internazionalizzazione degli stessi e viene rispettato il Piano Industriale di ACES Europe sulla base della Buona Governance, progetto sviluppato nel 2014 su richiesta dell'Unione Europea nell'ambito del Secondo numero EAC-2013-0379.

L'individuazione degli sponsor e la disponibilità degli spazi pubblicitari sono obbligatori a partire dalle candidature per l'anno 2018.

 

06 - inoltra la tua candidatura

Devi mandare una lettera ad ACES Europe (in copia via email ad ACES Italia) su carta intestata del Municipio che contenga almeno l'intento a candidarsi per il premio, il tipo di premio (vedi punto 01) al quale ci si candida e l'accettazione esplicita del Regolamento. Nella lettera potranno essere aggiunti ulteriori dettagli sulle motivazioni, le tradizioni, la storia e le attività sportive realizzate e in programma.

Nel caso delle Community la domanda deve essere presentata e sottoscritta dal Comune capofila per conto di tutti gli aderenti. Il Comune capofila può altresì aggiungere ulteriori adesioni dopo la presentazione della domanda ma prima della presentazione del dossier.

La lettera va intestata a:

ACES Europe
Rue de la Science, 14-B
1040 Bruxelles (Belgium)

e inviata via email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

07 - attendi l'accettazione della candidatura e versa la fee

Una volta ricevuta l'accettazione della candidatura dovrai versare la fee entro 60 giorni (e comunque entro il 31 marzo 2017) effettuando un bonifico a:

ACES Europe
Rue de la Science, 14-B
1040 Bruxelles (Belgium)
P. IVA BE0831576545.

sul conto n. BE85 6430 0740 3706 - BIC: BMPBBEBB

con la causale "Fee per la candidatura a Città [oppure Comune, oppure Comunità] Europea dello Sport 2018".

 

08 - prepara il dossier entro il 31 marzo 2017

Il dossier dovrà contenete le seguenti sezioni, come da allegato VI del Regolamento.

Informazioni generali sul municipio:

  1. nome del municipio
  2. numero di abitanti
  3. quale dipartimento si incarica della gestione sportiva
  4. nome e contatto del referente

Informazioni sui criteri di eleggibilità:

  1. Infrastrutture sportive – installazioni sportive (interne/esterne)
  2. Accesso agli impianti e alle attività sportive
  3. Club e associazioni, e partecipazione dei club sportivi locali e altre organizzazioni sportive partecipanti nei campionati
  4. Iniziative sportive, eventi o progetti, direttamente promossi dal municipio
  5. Mezzi per promuovere la salute e l’integrazione attraverso lo sport in tutte le classi sociali
  6. Ratio della pratica sportiva nella popolazione
  7. Progetto di comunicazione per promuovere la candidatura
  8. Relazione tra il municipio e le istituzioni sportive o politiche a livello locale, regionale o nazionale
  9. Profilo e possibili attività come Città/Comune/Comunità Europea dello Sport
  10. Calendario con i principali eventi/attività sportive pianificate per l’anno in cui il municipio si candida

Gli stessi criteri saranno utilizzati dal Comitato di Valutazione per valutare la candidatura durante la visita.

Guarda i dossier preparati da altri Municipi in passato:

 

09 - organizza la visita della commissione

La Commissione concorderà con il Municipio le date della visita di valutazione della durata di tre giorni che avrà luogo tra il 1 aprile e il 30 settembre 2017.

Il municipio, una volta concordate le date della visita, dovrà inviare alla Commissione almeno dieci giorni prima della stessa un programma che includa:

  • il nominativo della persona addetta all'accoglienza
  • gli estremi dei titoli di viaggio e della sistemazione alberghiera
  • il calendario delle visite agli impianti sportivi
  • la sede e l'ora della Conferenza Stampa per la comunicazione ai media locali del progetto associato alla candidatura
  • ogni altro elemento che compone il programma della visita.

Sono a carico dei Municipi candidati i costi di vitto e alloggio per tutta la Commissione di Valutazione, composta da cinque membri. Sono altresì a carico dei  Municipi candidati a Città/Comune/Comunità Europea dello Sport i costi di viaggio in aereo o treno per un massimo di tre membri (articolo 20 del Regolamento).

 

10 - il 15 ottobre 2017 comunicheremo l'esito della valutazione

Il 15 ottobre 2017 ti comunicheremo l'esito della valutazione. In caso di esito positivo, il municipio dovrà:

  • partecipare alla cerimonia di consegna delle Ciotole di benemerenza per lo sport europeo presso il Salone d'onore del CONI che si terrà a Roma durante la prima settimana di novembre 2017
  • partecipare al Gran Galà di ACES Europe per la consegna della bandiera ufficiale che si terrà presso il Parlamento Europeo a Bruxelles a metà novembre 2017, coinvolgendo i parlamentari europei del proprio territorio 

Visualizza le foto gallery dei due eventi tenutisi nel 2015: consegna delle Ciotole e Gran Galà.

 

11 - esegui il programma previsto nel dossier

Durante il 2018 dovrai rispettare il programma delle attività indicato nel dossier. Con l'occasione, per dare maggiore visibilità alle attività potrai inserire tutti gli eventi programmati anche su questo sito, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. le credenziali necessarie per accedere alla pagina "Inserisci un evento".

 

12 - partecipa anche al premio "Migliore Città Europea dello Sport"

Le Città Europee dello Sport premiate per il 2018 posso anche concorrere al premio di "Miglior Città Europea dello Sport" presentando la domanda entro il 30 settembre 2018.

Tutte le informazioni su questo premio, che viene assegnato dalla Fondazione Valencia per Sport, sono contenute in questa pagina.

 

13 - invia la relazione conclusiva

Come previsto all'art. 26 comma 2 del Regolamento, l’ottenimento del Premio a Città/Comune/Comunità Europea dello Sport, comporta l'obbligo di redigere una relazione finale sulle attività svolte. La relazione dovrà contenere le attività, gli eventi sportivi, i vantaggi socio/economici e i principali cambiamenti che hanno avuto luogo nel Municipio durante l'anno del premio.

La relazione dovrà essere inviata ad ACES Italia entro il 31 dicembre 2018.

 

Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Inserisci un evento
(riservato ai Municipi premiati)

Ultime News

logoMSP   logoCONI

 

MSP Italia è membro fondatore di ACES Europe.

Vai ai protocolli di intesa

logo beactive

ACES Europe è Partner ufficiale
della Settimana Europea dello Sport
promossa dalla Commissione Europea

  • La Spezia

    La Spezia
    European City of Sport 2016

  • Pisa

    Pisa
    European City of Sport 2016

  • Crema

    Crema
    European City of Sport 2016

  • Cesena

    Cesena
    European City of Sport 2014

  • Alassio

    Alassio
    European Town of Sport 2017

  • Entella-Chiavari

    Entella-Chiavari
    European Community of Sport 2017

  • Molfetta

    Molfetta
    European City of Sport 2016

  • Saronno

    Saronno
    European City of Sport 2016

  • Monferrato

    Monferrato
    European Community of Sport 2017

  • Rapallo

    Rapallo
    European City of Sport 2014

  • Firenze

    Firenze
    European City of Sport 2012

  • Aosta

    Aosta
    European City of Sport 2017

  • Pescara

    Pescara
    European City of Sport 2012

  • Cremona

    Cremona
    European City of Sport 2013

  • Cagliari

    Cagliari
    European City of Sport 2017

  • Modena

    Modena
    European City of Sport 2013

  • Ravenna

    Ravenna
    European City of Sport 2016

  • Jesi

    Jesi
    European City of Sport 2014

  • Parma

    Parma
    European City of Sport 2011

  • Viterbo

    Viterbo
    European City of Sport 2012

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.