ACES Italia - Delegazione italiana di ACES Europe, Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport

Seguici su Facebook
Seguici su Instagram

Consegnate ieri 4 novembre, nel Salone d’Onore del CONI di Roma, le Ciotole della Benemerenza Europea dello Sport di MSP Italia. La Cerimonia, aperta dal saluto del Presidente del CONI, Giovanni Malagó e dal Presidente di MSP Italia - ACES Europe, Gianfrancesco Lupattelli, ha visto la presenza del Presidente onorario di MSP Italia, Silvia Costa, il Vice Presidente della Regione Liguria, Sonia Viale per la consegna delle “ciotole”

A Budapest, Capitale Europea dello Sport 2019, si svolgerà il prossimo 18 ottobre il #BeActive Awards 2019, la Cerimonia di premiazione contenuta all'interno della Settimana Europea dello Sport. Il Gala, con inizio dalle ore 19.30, sarà preceduto da un Convegno dove è previsto un intervento sul tema delle Capitali Europee dello Sport, premio assegnato da oltre venti anni da ACES Europe e riconosciuto nel Libro Bianco dello Sport all'articolo 50.

La Segreteria Generale ACES Europe ha inoltrato nella giornata di oggi le comunicazioni ufficiali ai Comuni italiani che si sono candidati ai titoli di European City/Town/Community of Sport 2021.

Al termine delle visite delle Commissioni ACES Europe, i Comuni di Potenza, Rieti, Siena e Terni sono stati riconosciuti European City of Sport 2021, i Comuni di Auronzo di CadorePontinvrea, Sansepolcro e Segni come European Town of Sport 2021 e le Comunità Valdichiana Senese e Valle del Monte Bianco come European Community of Sport 2021.

Sono state ufficializzate le date delle tradizionali Cerimonie ACES Europe che vedono protagonisti ogni anno i Municipi che si sono candidati ai titoli di Città/Comuni/Comunità Europee dello Sport.

La Cerimonia a Roma presso il Salone d'Onore del Coni si terrà il 4 novembre dove saranno consegnate le targhe ai Comuni italiani che avranno ottenuto il riconoscimento per il 2021 e le Ciotole della benemerenza dello sport europeo ad atleti e dirigenti dello sport del nostro Paese. La Cerimonia sarà aperta dai Comuni che hanno ottenuto il titolo per il 2019 e il 2020.

E' tempo di bilanci. Entro il 30 settembre 2019, le European City/Town of Sport 2019 hanno la possibilità di inviare la propria candidatura per il titolo di Best European City/Town of Sport 2019. Il prestigioso titolo della Bandiera gialla consegna al Municipio vincitore un merito ulteriore sullo svolgimento di attività sportive durante l'anno di sport. L'ultimo Municipio italiano a vincere questo prestigioso titolo è stato Cagliari nel 2017, mentre nel 2018 la Best European City of Sport fu Braga (Portogallo).

Grand Trail motoristico 2019Si è concluso il 12 aprile scorso a Livigno il lungo tour del Grand Motor Trail che ha toccato le European City/Town/Community of Sport italiane 2019. Dopo la partenza da Oristano, il Trail ha raggiunto nell’ordine Chianciano Terme, Comunità Arco del Benessere, Vercelli, Mantova, Omegna e Sesto Calende. Un lungo tour di 1900 km, a bordo dell’auto storica Caterham e accompagnato dal progetto Allenarsi per il Futuro di Bosch Italia, con l’organizzazione di un incontro con gli studenti delle scuole superiori in ogni Comune raggiunto dal Trail per divulgare i valori dello sport come essenziali nell’ingresso del mondo del lavoro grazie alla collaborazione di Campioni del mondo sportivo quali Mike Maric, Maurizio Ganz, Claudio Chiappucci, Gian Maria Gabbiani, Daniela Masseroni, Moreno Torricelli e Marco Confortola.

Si è concluso il 12 aprile a Livigno il lungo tour del Grand Motor Trail promosso dalla Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport (ACES Europe), che ha toccato le otto Città, Comuni e Comunità italiane che nel 2019 hanno ricevuto il riconoscimento di ACES per le politiche di integrazione sociale realizzate attraverso lo sport migliorando la qualità della vita sul territorio. 

È stato l’ex calciatore Maurizio Ganz ed ora apprezzato allenatore, a raccogliere il testimone del Grand Motor Trail ACES Italia 2019, promosso dalla Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport in collaborazione con il progetto Allenarsi per il Futuro di Bosch e Randstad, che ha fatto tappa ieri ad Omegna (VB), nel settimo e penultimo appuntamento prima di arrivare al gran finale di domani previsto a Livigno.

Sono stati gli studenti del liceo sportivo “Dalla Chiesa” della città varesina, Sesto Calende, a fare da contorno alla terz’ultima tappa del Grand Motor Trail ACES 2019, il tour partito da Oristano e che che sta collegando i comuni “virtuosi” dello sport sociale, insigniti del premio della Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport (ACES Europe)

E’ partito oggi dal borgo dei Doria il Grand Trail motoristico di 1600 km. La Community Arco del Benessere ha infatti ospitato in mattinata una tappa della prima edizione del ‘giro d’Italia’ che unisce 8 città, comuni e comunità dello Sport Aces Europe 2019 in un tragitto che sarà compiuto da una blasonata Sport Car e da due Suv “tender”.

Ha da poco sventolato la bandiera a scacchi che ieri mattina ha dato il via alla prima edizione del Grand Motor Trail ACES ITALIA 2019. La partenza è stata sancita nella mattinata di ieri ad Oristano e proseguirà nei prossimi giorni in tutte le zone premiate con il riconoscimento della Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport, titolo assegnato alla città e le comunità che hanno saputo sviluppare progetti di integrazione sociale e miglioramento della qualità di vita sul territorio, attraverso la creazione di modelli partecipativi di sport sociale.

Grand Trail motoristico 2019UN GIRO D’ITALIA che unisce otto Città, Comuni e Comunità dello Sport ACES EUROPE 2019 con un Grand Trail Motoristico che sarà compiuto da una blasonata Sport Car e da due SUV “tender” dal 2 al 13 aprile 2019. A bordo della vettura, accanto al driver, si alterneranno per ogni tappa gli atleti olimpionici e nazionali aderenti al progetto BOSCH e RANDSTAD “Allenarsi per il Futuro”, l’iniziativa di Responsabilità Sociale d’Impresa (CSR) per la formazione e l’inserimento al lavoro dei giovani.

Le European City/Town/Community of Sport 2019 sono: Chianciano Terme (SI), Comunità di Vallebona (IM), Livigno (SO), Mantova, Omegna (Verbano-Cusio-Ossola), Oristano, Sesto Calende (VA) e Vercelli.

Grande successo di pubblico, (che nel pomeriggio ha certamente superato le 5000 presenze) per la 3° Edizione della Rally-terapia, manifestazione che si è svolta domenica 3 Marzo sul Lungomare di Bordighera. L'evento benefico è stato patrocinato dal Comune di Bordighera ed organizzato dalla collaborazione tra la Scuderia toscana GRT di Marco Ricca, l'ACI Ponente Ligure nella figura del suo Presidente Sergio Maiga e gli "Amici della Scuderia delle Palme nella figura di Mario Argento.

Si è svolto lo scorso 4 dicembre il Gran Gala ACES Europe Awards 2018 presso il Parlamento Europeo di Bruxelles. La Cerimonia tradizionale che si svolge tutti gli anni nella città belga ha visto sfilare i Comuni europei che si sono aggiudicati il titolo di European City/Town/Community of Sport 2019. La Cerimonia è iniziata con il toccante passaggio di consegne da Sofia (Capitale Europea dello Sport 2018) a Budapest (Capitale Europea dello Sport 2019).

Si sono svolte in questo mese di dicembre a Bruxelles e Parigi le Cerimonie di premiazione dell'ACES Europe. Il 4 dicembre, presso il Parlamento Europeo di Bruxelles, sono state consegnate le Bandiere ufficiali ai Comuni europei riconosciuti European City/Town/Community of Sport 2019 per il Gran Gala ACES Europe Awards. La Cerimonia è stata aperta dal toccante passaggio di consegne da Sofia (Capitale Europea dello Sport 2018) a Budapest (Capitale Europea dello Sport 2019), davanti alle altre Capitali presenti: Malaga 2020, Lisbona 2021 e Den Haag 2022. 

winter gameSi terranno dal 24 al 26 marzo 2019 al Sestriere la manifestazione Winter Game: un weekend di neve per appassionati di sci, allenamento e gara di slalom gigante su pista dedicata. Alla gara possono partecipare sciatori di ogni età e sono invitate le Delegazioni dei Municipi composti da sciatori residenti nel territorio del Comune riconosciuto (o attualmente candidati) quale European City/Town/Community of Sport da ACES Europe.    

 

Cerimonia Coni2Sì è svolta lunedì 12 novembre a Roma, in un Salone d’Onore gremito in ogni ordine di posto, la Cerimonia di consegna delle Ciotole per la benemerenza dello sport europeo. La tradizione Cerimonia MSP Italia-ACES Europe ha coinvolto i Comuni riconosciuti da ACES Europe come Città/Comuni/Comunità Europee dello Sport per il 2018-2019-2020.

MEDAGLIAIn occasione della Cerimonia che si terrà a Roma, presso il Salone del Coni, il prossimo 12 Novembre, nella quale saranno presenti i Comuni premiati per il 2018/2019 e 2020, ai titoli di "European City/Town/Community of Sport", Aces Europe Delegazione Italia ha ricevuto quest'anno, dal Capo dello Stato, la "MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA"; premio di rappresentanza, attribuito dal Presidente della Repubblica a iniziative ritenute di particolare interesse nell'ambito di diversi settori, tra i quali lo sport.

Si è svolto giovedì 18 gennaio 2018 alle ore 16.30 a Casa Olimpia a Sestriere, sede di AlpAces il convegno World Cafè "Sport e benessere dalle Alpi al Mare". Nutrita la presenza delle Community ACES Europe di Liguria, Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta che hanno aderito con entusiasmo all'iniziativa, coordinata dal Delegato ACES Italia Nord Ovest Enrico Cimaschi.

E' stato siglato ieri a Torino il Protocollo d'Intesa tra Regione Piemonte ed ACES Europe. In base a tale protocollo, il Piemonte potrà candidare ogni anno quattro località montane o collinari ai titoli assegnati da ACES Europe. Il documento è stato firmato dall’assessore regionale allo Sviluppo della montagna, Alberto Valmaggia, dal Presidente di ACES Europe, Gian Francesco Lupattelli, e dalla delegata regionale ACES Europe per il Piemonte, Silvia Molinario.

La Segreteria Generale ACES Europe ha inoltrato le comunicazioni ufficiali ai Comuni italiani che si sono candidati ai titoli di Città e Comune Europeo dello Sport per il 2018. Al termine delle visite delle Commissioni ACES Europe, i Comuni di Sanremo e Bassano del Grappa sono state riconosciuti European City of Sport 2018 mentre il Comune di Andora European Town of Sport 2018.

1La Segreteria Generale ACES Europe ha comunicato i Municipi che hanno ottenuto il titolo per l'anno 2017 come European City/Town/Community of Sport. Nella Categoria City, diventano Città Europee dello Sport 2017 i Comuni di Aosta, Cagliari, Pesaro e Vicenza; nella Categoria Town diventano Comuni Europei dello Sport 2017 i Municipi di Alassio, Montecatini Terme, Orvieto e Tirano; nella Categoria Community diventano Comunità Europee dello Sport 2017 Monferrato ed Entella-Chiavari

foto San Vittore OlonaSi è svolta, lo scorso 23 gennaio, la cerimonia di apertura dell'anno sportivo di San Vittore Olona come European Town of Sport. La cerimonia, che si è tenuta presso il Centro Sportivo "G.Malerba", è iniziata con la sfilata delle associazioni sportive e successivamente la consegna della Bandiera di "European Town of Sport 2016", ritirata a novembre al Parlamento Europeo a Bruxelles, all'Unione Sportiva SVO 1906 quale primo evento in calendario.

Torino2015L’esperienza di Torino Capitale Europea dello Sport 2015 è stata davvero molto produttiva tanto che dopo l’ambito riconoscimento assegnato da ACES Europe, il capoluogo piemontese è divenuto una sede ambita per lo svolgimento di incontri Sportivi Internazionali. Il Comune di Torino, insieme all’Assessorato allo Sport della Città, ha preparato un file dedicato alle ricadute economiche degli eventi sportivi di Torino 2015, che nell’anno del titolo ha organizzato ben 1200 manifestazioni.

Media partner

logo primapress

SPONSOR

logo sytapp

Firmato il protocollo di intesa tra ACES ITALIA E CONI

La rassegna stampa del Grand Motor Trail 2019

rassegna stampa

Ultime News

logoMSP   logoCONI

 

MSP Italia è membro fondatore di ACES Europe.

logo beactive

ACES Europe è Partner ufficiale
della Settimana Europea dello Sport
promossa dalla Commissione Europea

  • La Spezia

    La Spezia
    European City of Sport 2016

  • Alassio

    Alassio
    European Town of Sport 2017

  • Jesi

    Jesi
    European City of Sport 2014

  • Bassano

    Bassano
    European City of Sport 2018

  • Piombino

    Piombino
    European City of Sport 2020

  • Saronno

    Saronno
    European City of Sport 2016

  • Cosenza

    Cosenza
    European City of Sport 2020

  • Modena

    Modena
    European City of Sport 2013

  • Pescara

    Pescara
    European City of Sport 2012

  • Mantova

    Mantova
    European City of Sport 2019

  • Monferrato

    Monferrato
    European Community of Sport 2017

  • Sesto Calende

    Sesto Calende
    European Town of Sport 2019

  • Vicenza

    Vicenza
    European City of Sport 2017

  • Pisa

    Pisa
    European City of Sport 2016

  • Castelli Romani

    Castelli Romani
    European Community of Sport 2020

  • Cagliari

    Cagliari
    European City of Sport 2017

  • Ascoli Piceno

    Ascoli Piceno
    European City of Sport 2014

  • Sportland

    Sportland
    European Community of Sport 2019

  • Forli

    Forli
    European City of Sport 2018

  • Italian Riviera

    Italian Riviera
    European Community of Sport 2020

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito accetti che vengano utilizzati.